Progetto Casa di Pronta Accoglienza – NESSUNO ESCLUSO MAI

Date

“Amate tutti coloro che incontrate
sulla vostra strada,
NESSUNO ESCLUSO MAI!” (Don Italo Calabrò)

Carissimi,
il nostro territorio vive da tempo un’emergenza dovuta alla insufficiente risposta che si sta dando alle richieste di tante donne vittime di violenza che spesso non trovano luoghi di accoglienza in grado di rispondere ai loro bisogni di sostegno e accompagnamento. La problematica è stata più volte segnalata anche dalle forze dell’ordine e dal Tribunale per i Minorenni. La segnalazione in particolare riguarda la criticità che si riscontra nel momento successivo alla denuncia che richiederebbe interventi tempestivi al fine di garantire alle donne e ai figli un rifugio sicuro, in una casa attrezzata per l’accoglienza. Nell’attesa che le istituzioni preposte si facciano carico di questa problematica, per dare una risposta concreta a queste attese, il Centro Comunitario Agape e la Cooperativa Soleinsieme hanno deciso di avviare un progetto per l’apertura di una casa di accoglienza in grado di accogliere fino ad un massimo di sei donne compresi i figli minori. Tutto ciò grazie anche alla disponibilità di una famiglia reggina che ha deciso di mettere a disposizione gratuitamente per questa iniziativa un appartamento in città. Non potendo contare su finanziamenti pubblici almeno per il primo anno, la casa dovrà essere sostenuta sia economicamente, sia dal punto di vista delle risorse umane da singoli volontari, associazioni ed altri enti che scelgono di assumersi il compito di contribuire alla gestione della casa o attraverso una tassazione mensile o mettendo a disposizione la propria collaborazione volontaria. L’idea è quella di intitolarla “Casa Nessuno escluso mai”, frase nota di Don Italo Calabrò, anche come segno concreto per fare memoria di questo grande maestro di solidarietà in occasione del trentesimo anniversario del suo ritorno alla casa del Padre. Per discutere del progetto in modo più ampio e per raccogliere le prime adesioni è stato programmato un incontro lunedì 2 marzo alle
ore 18.30 presso la sede del Centro Comunitario Agape sita in via Paolo Pellicano 21/h. Le persone e gli organismi interessati a conoscere il progetto sono invitate a dare riscontro inviando email a segr.agape@gmail.com oppure a inviare sms di conferma al numero 3402303408.


                                Il presidente                  Il presidente
                                Giusy Nuri                     Mario Nasone

More
articles

Cerca